Come pulire la cucina nel modo giusto?

martedì, 06 giugno 2017

Come pulire la cucina nel modo giusto?

La cucina è il centro della vita di tutti i giorni. Pertanto si sporca anche molto velocemente.  Ecco i nostri consigli per la pulizia.

In cucina si passano tante ore durante il giorno. Si cucina, mangia, si usa il tavolo per una miriadi di motivi e non ci si deve meravigliare se questo luogo si sporca rapidamente. Inevitabilmente, troveremo briciole, unto, macchie e, quindi, una regolare pulizia, è necessaria per evitare di accumulare sporcizia.

Più pulito ecologico

I prodotti per la pulizia ecologici sono preferibili in quanto, pur essendo più delicati, detergono in modo profondo, senza però avere un impatto ambientale negativo. I detergenti aggressivi sono dannosi per la salute e per l'ambiente. Il nostro consiglio è quello di non usare disinfettanti con ingredienti irritanti; sarebbe inutile, basterà usare acqua calda. 

Quanto spesso devo pulire la mia cucina?

A questa domanda non si può dare una risposta uguale per tutti. Dipende dallo stato in cui si trova.

Va notato che la pulizia regolare per motivi igienici è estremamente importante. Se non si pulisce per molto tempo, ecco arrivare batteri e muffe. 

Molto importante: ogni volta che in cucina abbiamo usato carne cruda, pesce o uova, dobbiamo immediatamente e accuratamente pulire e lavare con acqua molto calda. Solo in questo modo una possibile infezione da salmonella può essere prevenuta.

Vediamo ora specificamente quello che dovrebbe essere pulito più spesso.

Pulizie immediate e giornaliere

  • Pulire le superfici di lavoro dopo ogni uso.
  • Eventuali fuoriuscite di cibo devono essere pulite immediatamente. 
  • Dopo ogni utilizzo il piano cottura deve essere pulito non appena si è raffreddato. 
  • Spazzare il pavimento.
  • I piatti devono essere lavati regolarmente. In caso contrario, sporco e grasso saranno difficili da rimuovere.
  • Dopo la pulizia, è utile lasciare tutto l'ambiente bene asciutto, per evitare una proliferazione di batteri o spore della muffa.

Pulizie settimanali

  • Pulire i ripiani della cucina una volta alla settimana.
  • Il pavimento deve essere lavato e asciugato bene settimanalmente.
  • Molti germi proliferano sulle maniglie. Siamo in grado di combatterli pulendole per bene una volta a settimana.
  • Cambiare panni e spugne regolarmente, soprattutto dopo il contatto con carne, pesce e uova. Se lavati a 60 gradi, sono di nuovo igienicamente puliti.

Pulizie mensili

  • La cappa deve essere controllata e, se necessario, i filtri sostituiti.
  • È bene pulire la superficie della cappa una volta al mese.
  • Pulire a fondo porte e strutture degli armadi.
  • Il frigorifero, che è il più grande raccoglitore di germi e batteri, ha bisogno di pulizia profonda una volta al mese.
  • Anche la lavastoviglie dovrebbe essere pulita mensilmente in quanto i batteri muoiono solo ad una temperatura di 50° C.

Una cucina pulita favorisce un migliore stile di vita. Pertanto non dobbiamo sottovalutare gli ambienti ben igienizzati!