Bagno - Consigli per una pulizia perfetta

lunedì, 08 maggio 2017

Bagno - Consigli per una pulizia perfetta

In ogni casa, il bagno è uno spazio molto utilizzato e per questo motivo più difficile da tenere sempre pulito e in ordine. In quanto zona umida, inoltre, il bagno pretende un’igiene e un’attenzione maggiore rispetto ad altre stanze. Se il tuo problema è la mancanza di tempo o di voglia, non perderti d’animo e leggi i nostri consigli!

I punti critici

Il lavabo e il box doccia o la vasca da bagno vengono utilizzati più volte al giorno, e per questo motivo hanno la precedenza assoluta in fatto di pulizia. Poiché occuparsene solo una volta alla settimana può non bastare, anche con il migliore detergente bagno, ti suggeriamo di asciugare e/o rimuovere le gocce d’acqua da tutte le superfici bagnate, di modo che i germi abbiano minori possibilità di prolificare e affinché si formi meno calcare.

Lo specchio

Purtroppo, lo specchio è la croce e la delizia di ogni bagno. Lavando i denti, le mani o semplicemente con il vapore acqueo creatosi durante una doccia calda, lo specchio si opacizza e si riempie di fastidiose macchie di sporco. In questo caso ti consigliamo di procedere con un pratico panno in microfibra e con un un detergente per vetri.

L’aceto

Economico, versatile e super efficace: l’aceto è uno di quei metodi tradizionali che dà grandi soddisfazioni sia in cucina che in bagno. Perfetto per eliminare macchie di calcare o di urina, l’aceto elimina in un battibaleno anche i batteri.

I filtri per lo scarico

Non c'è nulla di più fastidioso (e maleodorante) di uno scarico intasato da peli, residui di sapone e capelli. Per evitare di ricorrere a sostanze chimiche inquinanti e aggressive, o nei casi peggiori all'intervento dell’idraulico, ti consigliamo di utilizzare degli appositi filtri che bloccano l’ingresso nelle tubature allo sporco.

La nostra to-do-list

Dopo averti elencato alcuni piccoli accorgimenti da mettere in atto nel corso della settimana, ti suggeriamo una cleaning-routine perfetta per risparmiare tempo prezioso.

  1. Parti dal WC, aggiungendo il rispettivo detergente e lascia agire qualche minuto.
  2. Libera il bagno e le sue superfici da oggetti e accessori (bilancia, cesto della biancheria, prodotti cosmetici, ecc..).
  3. Con un detergente a base di aceto e limone e un panno in microfibra, pulisci lavabo, box doccia, vasca da bagno, rubinetti e piastrelle.
  4. Metti in lavatrice almeno una volta al mese la tenda da doccia.
  5. Ricordati di cambiare asciugamani, accappatoi ed eventuali tappetini.
  6. Spolvera eventuali mensole e fai decluttering di prodotti terminati.
  7. Pulisci specchi e vetri con un apposito detergente.
  8. Passa le fughe delle piastrelle con uno spazzolino da denti e risciacqua.
  9. Passa l’aspirapolvere e lava poi il pavimento.